Clicca&Posta

Paolo è un amministratore di condominio molto conosciuto e rispettato in città e nessuno riesce a spiegarsi il perché del suo folle gesto.

 

In questo momento è barricato nell’ufficio postale e sta minacciando di morte un’anziana signora!

 

Per capire le motivazioni dietro lo sconsiderato gesto di Paolo è però necessario fare un passo indietro…

 

 

Era una giornata molto importante per Paolo, alle ore 12:00 aveva un appuntamento decisivo che avrebbe cambiato per sempre la sua vita.

 

Come ogni mattina alle 9:00 puntuali Paolo arrivò nel suo ufficio, dopo aver sbrigato le operazioni di routine si accorse che qualcosa non andava.

 

Non tutte le convocazioni per l’assemblea condominiale del residence “I Tulipani” era state consegnate, infatti una raccomandata destinata a uno dei condomini era rimasta sulla sua scrivania.

 

Visto il tempo a disposizione prima del suo importante appuntamento Paolo decise di recarsi al più vicino ufficio postale per inviare lui stesso la raccomandata.

 

“Ho 3 ore a disposizione, figuriamoci se non riesco a spedire una raccomandata e tornare in ufficio in tempo per l’appuntamento delle 12” pensò Paolo.

 

Quindi con tutta la calma Zen che ci vuole si avviò verso il più vicino ufficio postale, entrò, prese il bigliettino corrispondente al servizio che gli serviva e notò che era il numero 19, mentre stavano ancora servendo il 12…

 

Ho anche il tempo per un caffè pensò felice…

 

Quindi senza pensarci troppo uscì dalla posta e si avviò verso il bar di fronte per gustarsi il suo caffè.

 

Dopo circa 20 minuti fece ritorno all’ufficio postale e si accorse che nonostante i 4 sportelli attivi ora stavano servendo solo il numero 14…

 

In 20 minuti e con 4 sportelli attivi hanno servito solo 2 persone???

 

L’atteggiamento Zen di Paolo stava svanendo ma decise di non farsi rovinare la giornata per questo.

 

Con estrema pazienza aspettò che gli impiegati postali facessero il loro lavoro servendo i clienti che erano in fila prima di lui.

 

Paolo ci mise poco a capire perché la fila veniva smaltita così lentamente.

 

Gli sportelli attivi erano 4 ma…

 

Tra un cliente che si lamentava per una bolletta troppo alta, il vecchietto che contava le monetine, la signora che non capiva come compilare il cedolino della raccomandata e la vecchietta che raccontava le gesta scolastiche del nipote la fila era impossibile da smaltire!

 

Nonostante questo alle 11:45 era il suo turno…

 

I tempi erano stretti ma pensò che in fondo ci volesse poco per spedire una raccomandata e andò verso lo sportello fiducioso.

 

Non appena Paolo consegnò la raccomandata da spedire all’impiegata lei disse: “Aspetti solo un attimo arrivo subito” e scappò via senza dare a Paolo il modo di replicare.

 

Paolo era all’inferno…

 

Tra pochi minuti i clienti sarebbero arrivati nel suo ufficio, e lui era incastrato alla posta…

 

Infatti la raccomandata era in possesso dell’impiegata e lui non poteva certo andarsene così.

 

Inizio quindi a cercare di chiamare i clienti per avvisarli che vista la situazione avrebbe tardato qualche minuto.

 

Dopo svariati tentativi nessuno gli rispose al telefono…

 

Ormai erano le 12 e 15 l’impiegata non era ancora tornata e lui non riusciva a mettersi in contatto con i clienti.

 

Paolo era disperato…

 

L’appuntamento più importante della sua vita stava saltando per colpa della fila alla posta.

 

Mentre realizzava questo pensiero gli arrivò una chiamata…

 

Era il cliente con cui aveva l’appuntamento che stizzito gli disse che visto il ritardo non aveva più intenzione di lavorare con lui.

 

Nel momento in cui riattaccò il telefono fece ritorno l’impiegata che disse:

 

“Mi scusi ma sono stata chiamata dal mio responsabile per risolvere un problema”

 

raccomandata-telegramma-prioritaria-online-clicca-e-posta-uomo-arrabbiato-ufficio-postaleA quel punto Paolo perse le staffe… I suoi occhi si iniettarono di sangue e la vena sul suo collo iniziò a pulsare più che mai.

 

Aveva perso l’appuntamento più importante della sua vita ed era letteralmente furioso!

 

Prese una spillatrice che stava sulla scrivania e la puntò al collo di una cliente vicina a lui urlandole che l’avrebbe presa in ostaggio.

 

L’ufficio si svuotò in breve tempo e ora Paolo era solo con il suo ostaggio.

 

Le forze dell’ordine locali erano impreparate a una situazione di questo genere e chiesero aiuto a un negoziatore.

 

Arrivato sul posto il negoziatore si mise in contatto con Paolo e scoprì che la sua richiesta per liberare l’ostaggio era molto semplice:

 

Voglio un sistema facile e veloce per spedire la mia corrispondenza senza perdere giornate intere in fila alla posta!

 

 

In quel preciso istante il negoziatore si accorse che liberare l’ostaggio sarebbe stato un lavoro molto semplice.

 

Infatti…

 

Esiste già un sistema su misura che permettere agli Amministratori di Condomino di inviare la corrispondenza senza perdere tempo e senza muoversi dall’ufficio.

 

Si chiama Clicca & Posta!

 

Quindi in pochi attimi il negoziatore spiega a Paolo che con il servizio di Clicca & Posta può:

 

+ Gestire la posta raccomandata o prioritaria online con preventivo in tempo reale, confronto prezzi e scelta dell’operatore postale

 

+ Inviare la sua corrispondenza in modo digitale facendola arrivare cartacea, infatti clicca & posta provvede alla stampa, all’imbustamento e alla consegna al destinatario tramite Poste Italiane oppure operatori privati

 

+ Avere a disposizione un conto a scalare per ogni condominio oppure un conto unico per l’amministratore con Fatture intestate al Condominio.

 

A quel punto Paolo si convince e lascia andare l’ostaggio, posò lentamente a terra la micidiale spillatrice e la storia finisce nel migliore dei modi.

 

 

Se anche tu sei un Amministratore di Condominio e non vuoi farti esasperare dalla lentezza degli uffici postali hai un’unica soluzione:

 

Iscriviti alla miglior soluzione per Amministratori di Condominio e gestisci la tua Corrispondenza con Clicca&Posta

 

Studiato appositamente per le esigenze dello Studio di Amministrazione immobiliare, la soluzione Condomìnio di Clicca & Posta con poche semplici operazioni permette di selezionare lo stabile da amministrare, i documenti da inviare, l’elenco dei destinatari e spedire con la certezza che verrà stampato e imbustato solo ciò che lo Studio ha predisposto.

 

CLICCA&POSTA si occuperà direttamente di ogni fase.

 

Dalla stampa alla preparazione delle buste (cedolini, ricevute di ritorno, affrancatura) alla postalizzazione con l’operatore postale prescelto.

 

E’ possibile seguire direttamente dal web lo stato dell’invio di tutto il lotto e della singola spedizione, con notifica del recapito tramite SMS o email.

 

In questo modo l’amministratore di stabili e i suoi collaboratori possono dedicare più tempo alla gestione dei clienti, risparmiando tempo e risorse, e migliorando la qualità dei servizi offerti.

 

+ Accesso ad un unico Backoffice web per gestire centralmente la Corrispondenza di tutti i Condomìni

 

+ Fondo spese postali dedicato all’amministratore o plafond separato per ciascun condomino

 

+ Fatturazione automatica immediata intestata al condominio

 

+Importazione liste di indirizzi per condomini da file excel, csv, trxt

 

+Preventivo in tempo reale per ogni spedizione

 

+ Stampa, imbustamento e postalizzazione

 

+ Possibilità di scegliere il recapito con Poste Italiane o altri operatori postali privati

 

+ Esportazione in formato Excel con il dettaglio analitico di tutti i costi sostenuti per ogni spedizione effettuata (suddivisi per condominio)

 

 

Ecco i Vantaggi del servizio Condominio di Clicca & Posta:

 

+ Puoi inviare convocazioni assembleari, bilanci, regolamenti, solleciti, circolari e qualsiasi altro documento prodotto da Office Automation o dal tuo gestionale.

 

+ Puoi gestire tutta la corrispondenza in uscita verso tutti i condominii amministrati direttamente da internet da un unico back o‑ffice centralizzato.

 

+ Il servizio, a credito prepagato con ZERO commissioni di incasso, permette l’invio di Raccomandate, Prioritarie e Telegrammi ONLINE con preventivo in tempo reale.

 

+ Fl­essibilità amministrativa, puoi scegliere tra un unico conto a scalare intestato all’amministratore e fattura intestata ai singoli Condomìni. OPPURE un conto dedicato per ogni condominio e fattura intestata al condominio.

 

+Flessibilità gestionale, da un unico BackOffice gestisci l’invio della corrispondenza, la fatturazione, il tracking e la rendicontazione di tutti i Condomìni amministrati

 

+ Risparmi da subito, abbattimento totale di tutti i costi occulti (toner, carta, stampa e imbustamento, spostamenti, tante uscite di cassa…)

 

+ Sei tu a decidere, gestione posta raccomandata, prioritaria e telegramma online con preventivo in tempo reale, confronto prezzi e scelta dell’operatore postale.

 

+ Timbro Digitale con CERTIFICAZIONE DEL CONTENUTO della raccomandata e della prioritaria con VALORE PROBATORIO con validità in giudizio

 

+ SMS per avviso di consegna o mancato recapitato

 

In fase di registrazione L’AMMINISTRATORE può scegliere il tipo di CONTO più consono alla propria esigenza organizzativa. Un sistema di fatturazione automatico consente di ricevere la fattura IN TEMPO REALE sgravandovi da tutti gli oneri di RI-fatturazione verso il condominio amministrato.

 

 

1. UN CONTO A SCALARE PER L’AMMINISTRATORE

L’amministratore gestisce i servizi postali degli stabili amministrati ricaricando il proprio plafond.

Contestualmente alla ricarica del plafond riceve una fattura di deposito cauzionale comprensiva dell’imposta di bollo di 2,00€ se l’importo della ricarica supera i 77,57.

Il plafond (ricarica) è decurtato ogni qualvolta l’amministratore effettua una spedizione per conto di un Condominio.

 

FATTURAZIONE:

Ad ogni spedizione effettuata viene emessa la Fattura intestata al condominio.

Contabilmente il pagamento della fattura avviene mediante compensazione con il deposito cauzionale versato dall’amministratore.

Tutte le fatture generate sono inviate per email e disponibili all’amministratore nell’ Archivio Fatture .

 

La fattura emessa al Condominio contiene i dettagli dei servizi consumati ovvero: le spese di stampa e imbustamento, il recapito attraverso operatori postali privati, e altri servizi opzionali, saranno fatturati con l’IVA in quanto servizi; i bolli postali, necessari per affrancare e recapitare tramite Poste Italiane invece, saranno fatturati esclusi da campo IVA ex art.15 del D.P.R. 633/1972.

 

 

2. UN CONTO PER OGNI CONDOMINIO

Questa gestione risponde ai requisiti della nuova normativa entrata in vigore a Giugno 2013 che prevede che ogni condominio abbia un proprio conto di gestione sul quale caricare tutte le spese quindi, anche quelle postali.

L’amministratore gestisce i plafond di ciascun condominio  da un unico BackOffice.

 

FATTURAZIONE

Quando effettua la ricarica per conto del Condominio l’amministratore riceve una fattura di acconto ad esso intestata.

A fine mese, per ciascun condominio, riceve una fattura riepilogativa con i dettagli dei servizi consumati nel periodo.

Le spese dei servizi (stampa e imbustamento, SMS, firma elettronica, recapito attraverso operatori postali privati) sono fatturate con l’IVA in quanto servizi; i bolli postali, necessari per affrancare e recapitare tramite Poste Italiane, sono fatturati esclusi da IVA ex art.15 del D.P.R. 633/1972.

Le fatture dei consumi vengono generate in automatico a fine mese e inviate per email all’amministratore che può visionarle anche dall’ Archivio Fatture del suo BackOffice

 

In fase di registrazione è possibile scegliere il modello di fatturazione più consono alla propria esigenza organizzativa.

Un sistema di fatturazione automatico consente di ricevere la fattura IN TEMPO REALE sgravandovi da tutti gli oneri di fatturazione.

 

 

Quindi cosa aspetti ancora?

 

Non arrivare all’esasperazione come ha fatto Paolo prima di fare la scelta migliore per spedire la tua corrispondenza!

 

Inizia subito a spedire la tua posta grazie alla soluzione specifica per amministratori di condominio di clicca & posta che ti permette di risparmiare da subito tempo e denaro!

 

Cari saluti e Buona Posta!


francesco-regio-clicca-e-posta-raccomandate-telegrammi-prioritarie-online Francesco Regio

Titolare e fondatore di Clicca&Posta